Android Q migliorerà le funzioni Split Screen su smartphone

Nonostante ancora ci ritroviamo a fare i primi passi con la versione 9, ecco che già in rete iniziano a trapelare informazioni su Android Q. La decima release del sistema operativo in via di sviluppo dal colosso di Mountain View, infatti, sembra essere già più che una semplice idea.

Una delle fantastiche funzionalità presenti all’interno dell’interfaccia utente fornita dalle ultime versioni del robottino verde è rappresentata dalla funzione Split Screen, meglio conosciuta come il multi-windows che permette di posizionare due applicazioni all’interno dello schermo.

Il lancio ufficiale è stato fatto con la versione Nougat, ma è sicuramente grazie ad Oreo che diversi dispositivi hanno iniziato ad usufruirne.

L’unica limitazione attualmente presente riguarda l’impossibilità di utilizzare contemporaneamente le due applicazioni aperte sul display, problema che potrebbe sparire con Android Q.

Google infatti sta ultimamente introducendo una nuova funzionalità chiamata “multi-resume“, una caratteristica destinata a diventare obbligatoria all’interno della prossima release del sistema operativo e che renderà possibile l’apertura di più applicazioni e la loro esecuzione simultanea.

Parte di queste cose le abbiamo già viste su diversi dispositivi Samsung grazie al modulo MultiStar, ma soltanto grazie alle personalizzazioni offerte dal colosso sudcoreano con la Samsung Experience che presto verrà rinominata in One UI.

Android Q ancora è ben lontano dalla sua fase di test e successiva presentazione ufficiale, sicuramente nel corso dei prossimi mesi saranno diverse le novità che troveremo in rete sotto forma di rumors. Non ci resta quindi che attendere e scoprire cosa riusciranno ad offrirci gli smartphone in futuro.

FONTE: Gizmochina;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.