Firefox 64 migliora il supporto a Windows 10

Google Chrome ha recentemente introdotto il supporto al Centro delle notifiche di Windows 10, funzione che fino ad oggi era sconosciuta per gli utilizzatori del browser alternativo Firefox 64.

Tuttavia, secondo un post pubblicato nelle ultime ore su Bugzilla dello stesso software, la nuova feature verrà presto lanciata e sostituirà l’attuale sistema di banner pop-up attualmente integrato, escludendo però la possibilità di ripristinarlo per i più abitudinari.

Nel corso degli ultimi anni le notifiche da browser sono diventate sempre più importanti in quanto le applicazioni web sostituiscono molti dei software Desktop, permettendoci di integrare comunque ciò di cui abbiamo bisogno ed offrendo un’esperienza utente più coerente ed uniforme.

Basti pensare all’utilizzo diffuso di servizi quali WhatsApp Web o Telegram, che ci permettono di evitare l’installazione dei rispettivi software risparmiando così spazio su disco.

Attraverso il nuovo aggiornamento riservato a Firefox 64, inoltre, verrà anche integrata la funzione Focus Assist, così che il mirroring delle notifiche possa funzionare in modo più affidabile su Windows 10.

Ovviamente tutti speriamo che l’utilizzo del Centro delle notifiche dell’ultimo sistema operativo di casa Microsoft possa diventare uno strumento predefinito per molti altri software utilizzati giornalmente da milioni di utenti.

Se siete curiosi di provare la nuova funzione messa a disposizione sul canale Nightly di Firefox 64, vi invitiamo ad effettuare il download manuale QUI.

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.

Close