Google Pixel 3a e 3a XL in Italia: ufficiali a partire da 399 euro

Da diverse settimane attendevamo questo giorno, la data di inizio del Google I/O che ha segnato per il colosso di Mountain View l’occasione per presentare i nuovi Google Pixel 3a e 3a XL riservati alla fascia media del mercato.

Nonostante gli innumerevoli rumors ci avessero ormai fatto avere una chiara idea di cosa avremmo visto su questi intriganti smartphone Android, soltanto oggi possiamo parlarvene ufficialmente dopo l’evento dedicato al motore di ricerca.

Per la prima volta dopo diversi anni, i dispositivi Pixel si affacciano alla fascia di prezzo inferiore ai 500 euro per raggiungere un’altra fetta di mercato, seguendo quindi la strategia adottata da Apple con iPhone Xr.

Google Pixel 3a e 3a XL ufficiali: caratteristiche e differenze

Su entrambi i modelli troviamo il famoso processore Qualcomm Snapdragon 670 affiancato da ben 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna non espandibile, segno che lo storage potrebbe risultare una criticità al netto di eventuale utilizzo dei servizi cloud messi a disposizione dal produttore.

La CPU viene inoltre affiancata dalla GPU Adreno 615 che si occuperà del comparto grafico quali gaming e video, mentre il nuovo chip Titan M verrà dedicato esclusivamente alla sicurezza dei dati dell’utente presenti all’interno dello smartphone.

Non ci sono differenze neanche sul comparto grafico. Nonostante frontalmente non sia presente nessuna soluzione moderna quale notch, notch a goccia, foro o slider, il colosso di Mountain View ha deciso di inserire una classica cornice nera per nascondere la camera da 8 megapixel con apertura focale f/2.0.

Il comparto principale sulla back cover di entrambi i modelli integra invece un singolo sensore da 12 megapixel SONY IMX363 con apertura focale f/1.8 stabilizzata otticamente ed affiancata da un doppio flash LED.

Come già anticipato in occasione di un nostro precedente articolo, i due obiettivi potranno sfruttare la nuova modalità Notte che permetterà di ottenere ottimi scatti anche in condizioni di scarsa luminosità, la modalità Portrait, il supporto Super Res Zoom e lo standard HDR+.

Google Pixel 3a XL

Il più grande tra i due è dotato di un display da 6 pollici realizzato con tecnologia OLED e risoluzione di 2160 x 1080 pixel con form factor 18:9.

La batteria a bordo è da ben 3700 mAh, ma da una grandi batteria derivano grandi dimensioni: 160,1 x 76,1 x 8,2 mm di spessore distribuiti su un peso di 167 grammi.

Google Pixel 3a

Il modello più piccolo della nuova serie viene realizzato con un pannello OLED da 5,6 pollici con risoluzione di 2220 x 1080 pixel e form factor 18,5:9.

A causa delle dimensioni minori, rispettivamente di 151,3 x 70,1 x 8,2 mm su un peso di 147 grammi, viene utilizzata una batteria più piccola da 3000 mAh.

Tuttavia, visto che su entrambi i modelli sono presenti display OLED, sarà possibile sfruttare le funzionalità ormai note dell’Always-On Display.

Prezzi e disponibilità

I prezzi sono decisamente aggressivi per il mercato, sarà infatti possibile portarsi a casa un vero dispositivo Pixel ad un prezzo molto interessante anche se non troppo competitivo. Si parte da 399 euro per Pixel 3a, per arrivare a ben 479 per Pixel 3a XL, bisognerà quindi fare bene i conti e considerare che su questa stessa fascia di prezzo è anche possibile acquistare top di gamma dal calibro di OnePlus 6, Xiaomi Mi 9 o medio di gamma quali Pocophone F1 o Xiaomi Mi 9 SE ad un prezzo decisamente inferiore.

I nuovi Pixel saranno comunque disponibili a partire dal prossimo 8 maggio attraverso il sito ufficiale, dovrete quindi decidere se affidarvi alla concorrenza che vi promette maggiori prestazioni e prezzo pari o inferiore, oppure farvi coccolare dalla Pixel Experience e dalla grande assistenza tecnica fornita dal colosso di Mountain View.

[amazon_link asins=’B008I0YEWE,B07QDN8FT7,B07CK7KB95,B07GTD2XDF’ template=’ProductCarousel’ store=’tgtech-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1344462a-6b41-4fe2-8a5f-5bb262c18c84′]

Disqus Comments Loading...