OnePlus 6T e 6: arrivata la OxygenOS con Google Duo e patch di gennaio

Dopo una presentazione ufficiale con i fiocchi, OnePlus 6T nel corso dei suoi primi mesi di vita ha ricevuto tantissimi aggiornamenti di sistema che lo hanno reso ancora più invidiabile agli occhi della concorrenza.

Considerato che la società produttrice cinese aveva abituato i possessori del nuovo smartphone Android al rilascio di più aggiornamenti nel corso del mese, in molti si stavano ormai chiedendo che fine avessero fatto gli sviluppatori con le nuove versioni OTA del dispositivo.

Se i primi mesi sono stati utili a stabilizzare un sistema che cercava la perfezione, adesso probabilmente l’azienda capitanata da Pete Lau è al lavoro sul mantenimento della qualità di una OxygenOS che ha ormai raggiunto uno stato paragonabile alla perfezione.

Già conosciuta con i predecessori di OnePlus 6T e 6, il sistema operativo basato su Android 9 Pie e minimamente personalizzato dalla casa produttrice è famoso per la sua incredibile reattività, la mancanza di personalizzazioni tanto da essere paragonato ad Android stock visto sui Google Pixel e per la sua affidabilità nel lungo periodo.

Finalmente gli sviluppatori hanno deciso di rilasciare in queste ore la nuova versione di OxygenOS per i due dispositivi presentati nel corso del 2018, un aggiornamento che porta con se un changelog ufficiale comune per entrambi gli smartphone Android.

OnePlus 6T e 6 ricevono la OxygenOS 9.0.12 e 9.0.4

L’aggiornamento di questo mese sembra essere particolarmente importante, infatti i due dispositivi ricevono l’integrazione di Google Duo, uno degli ultimi servizi di messaggistica istantanea sviluppati dal colosso di Mountain View che probabilmente prenderà il posto di Hangouts dopo la sua chiusura.

Non potevano ovviamente mancare le patch di sicurezza Android aggiornate a gennaio 2019 ed i miglioramenti generali apportati al sistema operativo, incluse eventuali correzioni di bug presenti.

Infine, ma non per importanza, la lista delle modifiche include le “Ottimizzazioni per lo schermo” che supponiamo andranno a migliorare quei piccoli difetti grafici resi noti dalla community sugli angoli inferiori del display.

QUI trovate il firmware ufficiale della OxygenOS 9.0.12 per OnePlus 6T;

QUI trovate il firmware ufficiale della OxygenOS 9.0.4 per OnePlus 6;

La nostra unità che avete visto in occasione della recensione completa non ha ancora ricevuto la notifica OTA, ma siamo sicuri che nel corso dei prossimi giorni tutti riceveranno l’aggiornamento over the air. Se volete rendere il processo più rapido, vi consigliamo di effettuare di tanto in tanto una ricerca manuale dell’aggiornamento attraverso le Impostazioni di sistema.

Disqus Comments Loading...