OnePlus 7 più reale che mai in queste nuove immagini

Sono trascorsi ormai sei mesi dalla presentazione ufficiale di OnePlus 6T, il periodo perfetto per l’arrivo del suo diretto successore OnePlus 7. Si tratta forse di uno degli smartphone Android più attesi per questo inizio 2019, nonostante siano già stati mostrati al grande pubblico i nuovi Samsung Galaxy S10 e Huawei P30.

Nel corso dei mesi precedenti abbiamo sentito diverse informazioni non ufficiali sul futuro top di gamma cinese, senza escludere le diverse immagini e video render che ce lo facevano immaginare dal punto di vista estetico.

Dopo la presentazione di Oppo F11 Pro abbiamo quasi avuto la conferma sulla presunta flip camera che avrebbe completamente liberato il pannello frontale di OnePlus 7, un piccolo dettaglio che è stato fonte di chiacchiera nel corso di questi ultimi giorni.

A confermare quanto discusso arrivano nelle ultime ore le immagini di alcune cover, da cui è possibile dedurre non solo il design, ma anche alcune informazioni sulle componenti hardware dello smartphone Android più atteso di questo periodo.

Non mancano i classici tasti laterali, incluso il famoso ed irrinunciabile “volume rocker” o comunemente noto come Slider. Presente poi il connettore USB Type-C e lo speaker principale di sistema.

Sul frame superiore troviamo il secondo microfono e quella che potrebbe essere la fotocamera frontale a comparsa, anche se non sappiamo ancora nulla relativamente al tipo di obiettivo adottato questa volta.

Sul pannello posteriore, infine, troviamo un classico design OnePlus, questa volta caratterizzato dalla presenta di una tripla fotocamera affiancata subito sotto da un flashLED.

Purtroppo sappiamo ancora poco altro in termini di scheda tecnica, tuttavia siamo sicuri che su OnePlus 7 troveremo il processore Qualcomm Snapdragon 855 affiancato – nella sua configurazione migliore – da ben 12 GB di RAM ed almeno 128 GB di memoria interna.

Ovviamente quelle sopra fornite sono ancora informazioni non ufficiali, ma potrebbe essere necessario attendere poche settimane per scoprire cosa nasconde il nuovo flagship 2019 della società capitanata da Pete Lau.

FONTE: Phonearena;

Disqus Comments Loading...