Passare a Kena, cosa c’è da sapere

Sono numerosi oggi i nuovi Mobile Virtual Network Operator (MVNO), ossia gli operatori telefonici virtuali che si affacciano sul mercato proponendo tariffe decisamente allettanti.
Si tratta di società che forniscono servizi di telefonia mobile non essendo in diretto possesso delle infrastrutture necessarie per erogarli, ma appoggiandosi alle reti degli operatori mobili “reali”.

Uno dei più interessanti attualmente sulla piazza è sicuramente Kena Mobile, che ha fatto della semplicità e della convenienza della sua offerta i suoi punti di forza. Sono molti gli utenti che hanno infatti approfittato delle sue promozioni, abbandonando i loro precedenti fornitori per passare a Kena, o semplicemente attivando una SIM aggiuntiva da testare.

Ma chi è esattamente Kena e come si svolge in concreto il passaggio da un altro operatore telefonico a Kena Mobile? Vediamolo insieme.

Chi è Kena Mobile?

Il brand Kena Mobile è figlio della società Noverca S.r.l., ed è stato creato nel marzo 2017 proponendosi fin da subito come un marchio giovane ed interessante, dalla personalità low cost. Essendo a tutti gli effetti un MVNO, per garantire la connessione mobile ai suoi clienti ha scelto di appoggiarsi alla rete TIM, parte del Gruppo Telecom Italia S.p.A.

Nel 2019 la società Noverca S.r.l. si è fusa per incorporazione in Tim S.p.A. divenendo a tutti gli effetti un brand di TIM.  Kena Mobile ha però conservato i suoi tratti distintivi, continuando ad offrire al mercato proposte particolarmente convenienti e pacchetti sui quali puntare quando si desidera avere un gestore telefonico snello, economico e smart.

Come passare a Kena Mobile?

Per diventare utenti Kena Mobile è necessario ovviamente entrare in possesso di una SIM di questo operatore. Per farlo esistono due possibilità: ci si può rivolgere ad uno dei molti punti Kena sparsi in tutto il territorio italiano, oppure si può optare per una procedura 100% online.

Il primo passo da compiere per passare a Kena è quello di decidere se si desidera attivare un nuovo numero oppure trasferire il proprio già esistente al nuovo operatore. Nel primo caso sarà sufficiente richiedere una SIM con un nuovo numero, diventando così un neo-utente Kena Mobile ed approfittando anche delle numerose offerte che l’operatore propone ai nuovi numeri.

Se invece si vuole passare a Kena da un altro operatore telefonico, è fondamentale prima di tutto accertarsi che il proprio contratto non preveda vincoli di durata o particolati penali in caso di chiusura dell’abbonamento in corso. Chiarito questo punto, è sufficiente collegarsi a www.kenamobile.it e seguire alcuni step super intuitivi.

La procedura online per passare a Kena

Una volta atterrati sulla homepage di Kena Mobile si noterà subito un elenco di tutte le offerte disponibili tra cui scegliere, corredate da evidenti pulsanti Acquista.

Quando si selezionano le offerte disponibili per tutti gli utenti, una finestra pop up invita a scegliere se attivare un nuovo numero o mantenere il proprio, mentre selezionando una delle offerte dedicate specificamente a clienti provenienti da altri operatori, viene chiesto di indicare il numero già in uso e l’operatore di provenienza, per procedere poi con la relativa portabilità.

Viene in seguito chiesto di inserire tutti i propri dati anagrafici ed è indispensabile eseguire tutta la procedura tenendo a portata di mano: un documento d’identità valido, il proprio codice fiscale ed il codice seriale delle SIM che si vuole eventualmente portare a Kena.

La procedura è assolutamente semplice e veloce da completare e nel giro di pochi click si può entrare a far parte degli utenti Kena Mobile.

Come ricevere ed attivare la SIM?

Chi ha svolto la procedura sopra descritta in un negozio autorizzato Kena si vedrà consegnata la nuova SIM direttamente dal commerciante, mentre chi l’ha seguita online può richiedere la consegna a domicilio della propria scheda oppure ritirarla direttamente in una tabaccheria convenzionata Banca5.

Per finalizzare la procedura online ed attivare infine la nuova SIM Kena Mobile si dovrà solamente riaccedere al sito e cercare la voce Video identificazione Kena Check-In: si tratta del servizio di identificazione Kena che consente di richiedere una videochiamata di conferma dei propri dati anagrafici (da eseguire tramite PC o dispositivo mobile) durante la quale si potranno anche firmare elettronicamente le condizioni contrattuali tramite facili operazioni digitali.

La SIM Kena sarà a quel punto pienamente attiva e si potrà iniziare a godere dei vantaggi di questo efficiente operatore.

Disqus Comments Loading...