Samsung Galaxy Note 9 potrebbe avere Super Slow Motion più lunghi

Anche se Galaxy Note 9 non sembra portare particolari cambiamenti in termini di design, sembra che Samsung si stia impegnando ad applicare alcuni miglioramenti significativi sia sul software che sull’hardware interno.

In occasione della presentazione ufficiale di Samsung Galaxy S9 e S9 Plus, la casa sudcoreana ha annunciato l’ingresso della nuova modalità Super Slow Motion che consente agli utenti di acquisire video a 960 fps ad una risoluzione di 720p.

Si tratta di una peculiarità che ha colpito tantissimi utenti appassionati, in grado di catturare fino a 0,2 secondi di video a rallentatore che è possibile visualizzare subito dopo in modo completamente automatico grazie alla Samsung Experience.

Secondo una fonte interna al settore, la società produttrice sta lavorando ad alcuni miglioramenti riservati al Super Slow Motion che permetteranno a Galaxy Note 9 di catturare un video dalla durata di 0,4 secondi a frame rate elevato, esattamente il doppio rispetto a ciò che sono in grado di fare gli attuali top di gamma del brand.

Nonostante le concorrenti si stiano investendo le proprie risorse per aumentare la risoluzione dei video a rallentatore, sembra che Samsung voglia innanzitutto concentrarsi sull’aumento della durata video.

E’ certo che, una volta presentato il Galaxy Note 9 in occasione dell’evento ufficiale fissato il 9 agosto a New York, Samsung provvederà a rilasciare un’aggiornamento riservato a Galaxy S9 e S9 Plus per estendere l’update del super rallentatore anche agli smartphone Android top di gamma presentati a febbraio.

FONTE: Phonearena;

Disqus Comments Loading...