Wiko View 3 e 3 Pro ufficiali: nuovo logo e tanta grinta

E’ terminata nelle ultime ore della giornata di ieri la presentazione della casa produttrice francese che ha visto come diretti protagonisti i nuovi Wiko View 3 e 3 Pro, nuovi smartphone Android del noto marchio che si buttano sulla mischia senza paura.

Nel corso di questi anni abbiamo imparato a conoscere il brand, famoso per la realizzazione di dispositivi dal costo facilmente accessibile con scheda tecnica e design comunque ricercate.

Siamo giunti alla terza generazione della serie View, la gamma più richiesta tra tutte quelle proposte dall’azienda francese che in occasione del Mobile World Congress 2019 di Barcellona ha deciso di mostrarsi al grande pubblico con un logo rinnovato.

Wiko View 3 e 3 Pro: design e configurazioni

Entrambi i modelli condividono un design moderno, con form factor 19:9 full borderless, notch a goccia sulla cornice superiore del display ed una back cover che ospita la fotocamera posta verticalmente ed il sensore di impronte digitali al centro.

Le differenze stanno sul materiale con cui viene realizzata la back cover: plastica con effetto glossy per il piccolo View 3, mentre troviamo il vetro sul modello Pro per un effetto più premium.

Il modello più piccolo arriva con un pannello da 6,26 pollici con risoluzione HD+ ed un processore MediaTek Helio P22 affiancato da 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna (espandibili tramite microSD).

Su Wiko View 3 Pro troviamo invece un pannello da 6,3 pollici con risoluzione FullHD+ ed un processore Helip P60 affiancato da ben 4 o 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna (espandibili tramite microSD).

Nonostante vi sia una leggera differenza di dimensioni, i due nuovi smartphone Android condividono la batteria da 4000 mAh che, insieme al supporto di Android 9 Pie, promette di raggiungere fino a 2 giorni di autonomia.

Wiko View 3 e 3 Pro: comparto fotografico

Sul piccolo View 3 troviamo sul retro una fotocamera principale composta da un sensore di 12 megapixel, un sensore di 13 megapixel ed un sensore di 2 megapixel. Sul modello Pro, invece, la tripla camera è composta da un sensore di 12 megapixel, un sensore di 13 megapixel ed un sensore di 5 megapixel che si distingue rispetto a quello presente sul fratello minore.

In entrambi i casi è presente l’integrazione con Google Lens ed il supporto dell’intelligenza artificiale che aiuta nello scatto delle immagini. Frontalmente, infine, troviamo il sensore da 8 megapixel nascosto all’interno del notch a goccia.

Wiko View 3 e 3 Pro: prezzi e disponibilità

L’azienda francese ha promesso la commercializzazione in Italia al termine della primavera, ci aspettiamo quindi di vederli su Amazon e presso le maggiori catene di elettronica entro la fine del Q2 2019. I prezzi partono da 179 euro per il View 3, mentre per le diverse configurazioni disponibili del modello Pro saranno necessari rispettivamente 249 e 299 euro.

Disqus Comments Loading...