Xiaomi AirDots Pro trapelano in rete prima del lancio

Xiaomi ha lanciato i suoi primi auricolari true wireless lo scorso anno, dispositivi chiamati AirDots Lite aka Mi Freedom Buds che sfruttano la tecnologia Bluetooth 5.0 ed offrono fino a 4 ore di riproduzione.

Queste cuffie già note all’interno del mercato orientale attendevano la compagnia di una versione Pro, cui presentazione era prevista nei prossimi mesi ma già da alcune ore i rendering ufficiali sono finalmente disponibili online mostrandole in ogni dettaglio.

Non è la prima volta che vediamo le Xiaomi AirDots Pro, infatti poco più di un mese fa sono state certificate dalla FCC (Federal Communication Commission) che ne pubblico alcune immagini allegate ai documenti.

Tuttavia, a differenza delle immagini pubblicate dall’ente di certificazione che mostrava le cuffie nella sola colorazione bianca, questi rendering includono una variante nera che sembra avere una finitura opaca piuttosto che lucida.

Le AirDots Pro, chiaramente ispirate alle assolute concorrenti di Apple, hanno un design decisamente diverso rispetto alla variante Lite. In questo caso, infatti, lo stelo è allungato e la forma si avvicina più a quella di un normale paio di cuffie in-ear.

La custodia per la ricarica sembra riprendere in quasi ogni dettaglio i lineamenti di quella utilizzata dalle AirPods, anche se le dimensioni sembrano essere decisamente maggiori ma sfrutterà piacevolmente un connettore USB Type-C per l’alimentazione.

Grazie alla certificazione Bluetooth viene anche rivelato il numero di modello TWSEJ03LM, anche se non viene pubblicata nessuna informazione interessante se non la conferma al supporto del Bluetooth 5.0.

Non sappiamo ancora quando Xiaomi presenterà ufficialmente i nuovi auricolari, ma pensiamo che giovedì 10 gennaio possa essere l’occasione più adatta considerando che la società cinese ha fissato un evento per quella data.

FONTE: Gizmochina;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.