File Go supporta adesso il backup su Google Drive

Il nuovo gestore File Go è ormai online da diverse settimane nella sua versione ufficiale e Google continua a lavorare sulle funzioni per renderla un’applicazione di alto livello.

Si tratta di un semplice file manager arrivato per la prima volta a novembre dello scorso anno in versione beta, pubblicata ufficialmente a dicembre ed aggiornata successivamente più volte.

Nelle ultime ore il colosso di Mountain View ha rilasciato una nuova versione di File Go che aggiunge una piccola – ma estremamente utile – funzionalità all’interno dell’app.

Una volta selezionato il vostro file – oppure più di uno – troverete un nuovo collegamento che vi consentirà di eseguire il backup attraverso il noto servizio Google Drive.

Funziona esattamente come la condivisione, ma richiede un numero inferiore di passaggi anche se sarà necessario avere l’account su Drive per poterlo effettuare.

Si tratta sicuramente di una novità molto apprezzata per gli utenti che nel corso di questi mesi hanno iniziato ad utilizzare File Go, gli amanti di Android Stock apprezzano sicuramente le applicazioni native e questa in poco tempo è diventata una delle più indispensabili.

Ovviamente non è disponibile per piattaforma iOS, gli utenti Android invece possono trovarla gratuitamente all’interno del Google Play Store accessibile direttamente dal badge sottostante.

FONTE: AndroidPolice;

Close