Niente pellicole su Galaxy S10, il display potrebbe avere problemi

Dopo ben cinque anni di utilizzo dei tradizionali scanner per impronte digitali, Samsung è finalmente pronta a passare ad una valida alternativa ultrasonica sul display di Galaxy S10. Tuttavia, secondo un produttore di componenti, questa mossa potrebbe portare ad un inconveniente non da poco per gli amanti delle pellicole per smartphone.

Al fine di garantire la disponibilità anticipata, Armadillotek ha lavorato duramente per preparare le cover dei due futuri top di gamma del colosso sudcoreano.

Purtroppo però, attraverso i diversi test che hanno coinvolto il display, il produttore di cover e pellicole ha stabilito che il nuovo scanner di impronte digitali nascosto sotto al pannello non funzionerà bene con i proteggi schermo.

Proprio per questo una delle custodie più ricercate del marchio, che solitamente include una pellicola proteggi schermo in confezione, per la prima volta se ne ritroverà sprovvista per Samsung Galaxy S10 e S10 Plus.

Per alcuni utenti questo potrebbe non essere sicuramente un problema, per altri invece si potrebbe trattare di una notizia deludente.

Nonostante ciò, gli utenti interessati al modello più economico denominato Galaxy S10E possono dormire sonni tranquilli. Dopotutto, il fratello minore della serie Galaxy S10 a differenza dei modelli premium verrà dotato di un sensore per le impronte digitali montato lateralmente.

Vi ricordiamo che l’attesa sta per terminare, mancano infatti poche settimane all’evento ufficiale Samsung Unpacked 2019 in cui verranno finalmente mostrati al grande pubblico i nuovi smartphone Android.

FONTE: Phonearena;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.