HTC Breeze potrebbe essere il nuovo Desire 12

Con il Mobile World Congress 2018 ormai alle porte sono tante le informazioni che iniziano a trapelare dalla rete, oggi infatti Evan Blass ci delizia con ciò che potrebbe essere il nuovo HTC Desire 12 precedentemente rivelato con il nome in codice Breeze.

Secondo @evleaks, infatti, l’azienda taiwanese sta lavorando ad uno smartphone entry-level con display 18:9 e con bordi sottili. Già nel 2006 HTC ha utilizzato il nome in codice “Breeze” per uno smartphone, potrebbe quindi esserci un collegamento con ciò che un tempo era conosciuto come HTC MTeoR.

Dal momento che si tratta di uno smartphone di fascia bassa, le specifiche saranno sicuramente poco interessanti. Blass dice infatti che il nuovo Desire 12 potrebbe essere dotato di un processore MediaTek, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna ed una batteria da 2730 mAh.

Non possiamo fare a meno di notare come la società sia passata dal Desire 10 al 12, ma ci fidiamo di Evan Blass che fino ad oggi non ha mai deluso le nostre aspettative. Mancano pochi giorni all’inizio della grande fiera di Barcellona, non ci resta quindi che attendere gli ultimi rumors prima che venga svelata tutta la verità sul nuovo dispositivo.

FONTE: AndroidAuthority;

Close