Huawei P30 Pro si mostra a MWC 2019, ma è solo un mockup

Potremmo dire che la casa produttrice cinese abbia questo vizio di stuzzicare gli appassionati del settore durante le fiere, infatti anche Huawei P30 Pro è stato avvistato in occasione del Mobile World Congress 2019 di Barcellona.

La stessa cosa è infatti successa con il suo diretto predecessore Huawei P20 Pro e con Mate 20 Pro, purtroppo però ancora una volta dobbiamo limitarci al solo aspetto estetico fino alla presentazione ufficiale fissata a Parigi per il prossimo 26 marzo.

In occasione della fiera della tecnologia più attesa dell’anno il fortunato è stato un collega di Fellow Tech, che durante il suo giro tra gli stand dei vari brand in fase di esposizione si è ritrovato tra le mani il modello prototipo di Huawei P30 Pro.

Come già avrete capito, si tratta di un modello non funzionante, ma dicono che in termini di design si avvicini molto al prodotto finale che vedremo in occasione dell’evento dedicato il mese prossimo.

Analizzando da vicino le immagini, possiamo notare che ancora una volta sul comparto fotografico principale realizzato con tre sensori vi è il supporto di Leica, una garanzia che ci assicura delle foto di altissima qualità.

La scocca posteriore non è cambiata particolarmente rispetto al suo diretto predecessore, anche se in questo caso ci ritroviamo un unico semaforo piuttosto che un doppio sensore separato da quello grandangolare del P20 Pro.

Anche in questo caso sembra che la casa produttrice cinese abbia pensato a delle colorazioni fuori dal comune, le cromature infatti non mancano e possiamo solo immaginare in quante varianti sarà proposto questo nuovo top di gamma.

La posizione dei pulsanti fisici laterali non cambia, mentre sul fondo troviamo il connettore USB Type-C per la ricarica ed una doppia griglia simmetrica che non lascia spazio al jack audio da 3,5 mm.

Purtroppo dalle immagini mostrate non è visibile il display di questo Huawei P30 Pro, tuttavia siamo quasi sicuri che per seguire le orme della concorrenza il dispositivo integrerà un sensore per le impronte digitali nascosto sotto al display.

Non ci resta quindi che attendere l’evento di presentazione ufficiale per scoprire la scheda tecnica e gli ultimi dettagli estetici di questo interessante smartphone Android, appuntamento al prossimo 26 marzo.

FONTE: Neowin;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.