Nuove cover Huawei P20 indicano ancora tre fotocamere posteriori

Durante questo weekend sono apparsi in rete nuovi render di presunte cover Huawei P20, confermando le voci delle precedenti settimane sul comparto fotografico del prossimo top di gamma 2018 del colosso cinese. All’interno delle immagini apparse in rete è presente all’interno il dispositivo protagonista, che viene mostrato con un ampio display 18:9 e cornici particolarmente ridotte. Nonostante ciò, sembra che sul bordo inferiore verrà mantenuto lo spazio dedicato al pulsante per le impronte digitali, ispirandosi probabilmente al design di Mate 10.

Tra le cover Huawei P20 trapelate nelle ultime ore, tuttavia, ne è anche trapelata una in cui viene mostrata una configurazione a doppia fotocamera mantenendo il classico stile Leica conosciuto fino ad oggi. Purtroppo non abbiamo ancora una conferma sul comparto fotografico, ma se la società dovesse introdurre una tecnologia a tre fotocamere riuscirebbe sicuramente a stravolgere ancora una volta il mercato degli smartphone.

Analizzando più da vicino le immagini possiamo notare innanzitutto che in ogni caso le ottiche saranno incastonate all’interno del vetro di protezione, senza sporgere quindi dalla scocca. Sembra non essere presente il connettore jack cuffie da 3,5 mm ed i pulsanti laterali dovrebbero essere tutti concentrati sul bordo destro del dispositivo. Sul bordo superiore sembra essere presente il solo microfono per la riduzione dei rumori, ma non sappiamo dove potrebbe essere posizionato il carrellino per microSIM e microSD.

Vi ricordiamo infine che il nuovo Huawei P20 non sarà presente sul palco del Mobile World Congress 2018 di Barcellona, la società cinese sembra essersi voluta prendere più tempo per preparare al meglio il suo nuovo top di gamma 2018 e la presentazione ufficiale è stata fissata in data 25 marzo. Non ci resta quindi che attendere ancora diverse settimane prima di poter mettere le mani su questo nuovo device e scoprire cosa in realtà il famoso marchio ha in serbo per i consumatori.

FONTE: AndroidHeadlines;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.