OPPO R15 in arrivo con notch e chip Helio P60

MediaTek ha presentato il nuovo chip Helio P60 pochi giorni fa al Mobile World Congress, ma nessuno pensava di vederlo su OPPO R15.

Infatti, in occasione dell’annuncio ufficiale del processore non era stata fatta alcuna menzione agli OEM che lo avrebbero utilizzato sui loro dispositivi.

Nonostante MediaTek abbia mantenuto il segreto professionale sui clienti che avrebbero utilizzato il chipset, un leaker ha deciso di rivelarne non solo il nome della società ma anche il modello di smartphone.

Secondo un noto leaker cinese @MMDDJ_, sarà OPPO R15 a salire sul palco con il nuovo Helio P60. Questa è sicuramente una sorpresa per molti, specialmente se consideriamo il fatto che solitamente la serie R della società punta su chip Qualcomm di fascia media.

Al momento, infatti, OPPO R11 / R11 Plus / R11s / R11s Plus sono tutti equipaggiato con lo Snapdragon 660.

E’ vero che Qualcomm deve ancora annunciare lo Snapdragon 670, ma quasi sicuramente la società cinese non attenderà l’arrivo di quel chip per presentare il nuovo OPPO R15.

Anche se gli ultimi modelli sono stati presentati nella seconda metà del 2017, non dimentichiamo che OPPO R9 è stato annunciato a marzo 2016.

La scelta del processore Helio P60 potrebbe essere stata fatta proprio per questo motivo, l’azienda potrebbe quindi anticipare l’arrivo del nuovo smartphone che ricordiamo avere un design praticamente simile a ciò che gli utenti si aspettano da OnePlus 6.

Vi ricordiamo che Helio P60 è realizzato con un processo produttivo a 12 nm e porta con se tanti miglioramenti rispetto alle generazioni precedenti, specialmente in termini di consumi energetici.

Ancora non è nota la data di lancio ufficiale del nuovo OPPO R15, tuttavia ci aspettiamo che il device possa essere introdotto al grande pubblico nei prossimi mesi anche prima di quanto previsto.

FONTE: Gizmochina;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.