Spigen Essential F711D: grande powerbank su piccole dimensioni

Che il mercato degli accessori per smartphone sia ormai in grande espansione lo sappiamo tutti, ma con questo Spigen Essential F711D la società tedesca continua ad aumentare il numero dei propri prodotti di alta qualità.

Si tratta di un power bank da ben 10.000 mAh dotato di caratteristiche che è difficile trovare sul mercato ad un prezzo così ragionevole, tuttavia nel corso dei mesi abbiamo imparato a conoscere il marchio e le sue politiche di cura del cliente.

Stiamo provando questo dispositivo ormai da diverso tempo, ma finalmente siamo giunti alle conclusioni che ci servivano per riuscire a darvi un nostro parere.

Recensione: Spigen Essential F711D

Unboxing

unboxing Essential F711D

Questa volta la confezione di vendita viene realizzata con un apertura più elegante del solito, con una bustina al suo interno in cui viene ben conservato il protagonista principale di questa recensione.

Come per molti altri prodotti della stessa categoria, il contenuto della confezione non si distacca molto neanche questa volta. Al suo interno troviamo infatti un cavo USB/Micro-USB di buona fattura e compatibile con la ricarica rapida, ed un rapido manuale d’uso.

Dati Tecnici

specifiche Essential F711D

Nonostante le sue dimensioni contenute, questo power bank Spigen Essential F711D nasconde al suo interno una batteria da ben 10.000 mAh in grado di accompagnarci durante un’intero weekend senza raggiungere la soglia minima di carica.

Anche in questo caso, la batteria portatile nasconde al suo interno tutte le attenzioni del caso applicate dai costruttori della casa produttrice tedesca. Non mancano infatti gli accorgimenti della Smart IC Chip Protection e della Short Circuit Protection che garantiscono totale sicurezza per noi e per i nostri smartphone o tablet.

Questo dispositivo è in grado di raggiungere in uscita fino a 5V / 2,4A su entrambi i connettori USB disponibili per la ricarica, mentre in ingresso riceve 5V / 2A per essere ricaricato in tempi brevi.

E’ proprio grazie a queste specifiche tecniche che non poteva mancare la Intelligent Power Technology, una funzione che dona al prodotto la capacità di riconoscere i dati in ingresso dei dispositivi collegati per evitare il danneggiamento delle batterie durante la ricarica.

Design

design Essential F711D

Spigen Essential F711D si mantiene su ridotte dimensioni rispettivamente di 157 x 76 x 13 mm e distribuite su un peso di 209 grammi, paragonabili quindi ad uno smartphone Android o Apple iPhone X e Xs.

La superficie è ricoperta da una texture con pattern anti scivolo, una soluzione molto utile che dona a questo power bank un ottima presa in qualsiasi situazione.

Tutti i bordi sono liberi da ogni pulsante, che troviamo invece sul pannello principale in compagnia di 4 indicatori led che segnalano la capacità della batteria interna. Basta quindi pressarlo per riconoscere lo stato di carica del dispositivo, indicata rispettivamente con 25%, 50%, 75% e 100% dipendentemente dal numero di led accesi.

Sullo stesso bordo si trovano i connettori per la ricarica: due porte USB in uscita, ed una porta microUSB in ingresso.

La nostra prova

carica Essential F711D

 

Purtroppo anche in questo caso non viene fornito un cavo USB Type-C come accessorio in confezione, ma speriamo che i futuri modelli possano iniziare ad adattarsi a questo nuovo standard che diventerà sempre più comune.

Grazie alla capiente batteria, questo Spigen Essential F711D riesce serenamente a ricaricare più volte contemporaneamente OnePlus 6T ed Apple iPhone Xs. Ovviamente il top di gamma cinese non riesce a sfruttare la tecnologia Dash Charge, ma anche in situazioni di carica contemporanea rimane attiva l’uscita a 2,4A su entrambe le porte disponibili.

Durante le nostre prove non è stato avvertito nessun surriscaldamento, ciò probabilmente è dovuto a tutti gli accorgimenti applicati dalla casa produttrice e dalla ottima qualità costruttiva del prodotto stesso.

Prezzo

E’ possibile acquistare questo power bank direttamente su Amazon al prezzo di 18,59€, un costo sicuramente giustificato dalla sua qualità generale e dalla sua utilità che permette di caricare contemporaneamente due dispositivi top di gamma in tempi brevi.

Close