Spotify da condividere in coppia, Premium Duo in fase di test

Spotify ed Apple sono impegnati in una feroce battaglia per il dominio del fiorente mercato globale di streaming musicale, insieme a molte altre azienda tra cui Google, Amazon, Tidal e Deezer. Si tratta di servizi che fondamentalmente offrono le stesse funzionalità, ma sono quelle piccole sbavature a fare la differenza e fa si che gli utenti preferiscano le prime due tra quelle citate.

Uno dei modi migliori per emergere è senza dubbio quello di stringere partnership con altri colossi del settore per offrire all’utente finale dei pacchetti interessanti, oppure applicare semplicemente la strategia di uno tra i big di questa categoria per richiamare a se un numero ancora superiore di utenti.

Premium Duo è infatti la nuova trovata di Spotify, un piano in abbonamento che sarà possibile dividere tra due persone senza l’obbligo di acquistare necessariamente il classico piano famiglia.

Si tratta di un servizio attualmente in fase di test ed accessibile soltanto in Colombia, Cile, Danimarca, Irlanda e Polonia. Tuttavia, secondo i colleghi di The Verge al termine di questi test il colosso dello streaming musicale potrebbe iniziare a diffondere il nuovo piano su tutti i mercati attualmente coperti dal servizio.

Come già anticipato, il nuovo piano Premium Duo già dal nome stesso ci suggerisce il fatto che viene rivolto a due persone.  In termini di prezzo si tratta della giusta via di mezzo tra il classico Premium, riservato ad una sola persona al costo di 9,99 euro al mese, ed il piano Family che al costo di 14,99 euro al mese permette a ben 6 persone di condividere l’account.

Con il nuovo piano Spotify, invece, al solo costo di 12,49 euro sarà possibile condividere l’account tra due sole persone. Una strategia che porterà sicuramente nuovi clienti alla società di streming musicale, anche se non sappiamo ancora dirvi in quale periodo potrebbe arrivare sul mercato questa incredibile novità.

FONTE: Phonearena;

Giovanni Provenzano

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.