Tutte le novità sul nuovo iOS 12 direttamente dal WWDC 2018

Sono ormai trascorse diverse ore dalla fine della conferenza WWDC 2018, l’evento Apple che ha visto come protagonista sul palco il nuovo sistema operativo iOS 12.

Con questa nuova versione il colosso di Cupertino si è concentrato particolarmente sul miglioramento delle prestazioni e delle funzioni già disponibili nella precedente versione, ovviamente non mancano le novità che riguardano tutti i possessori di iPhone, iPad ed iPod Touch.

Prima di continuare, sembra doveroso anticipare che questa nuova release sarà disponibile per iPhone 5s e modelli successivi e per tutti gli iPad ed iPod Touch supportati dalla precedente versione.

Tutte le novità di iOS 12

Prestazioni

Durante la conferenza ha sicuramente suscitato maggiore interesse la nuova ottimizzazione dell’intero sistema, infatti Apple dichiara un’aumento della velocità che oscilla tra il 40% ed il 70% anche suo dispositivi più vecchi.

Stiamo parlando di un incredibile miglioramento che noteremo già a partire dall’accensione del dispositivo, sicuramente più rapida rispetto a quanto accadeva con iOS 11 e versioni precedenti.

Sono state finalmente riviste le notifiche, che con questo nuovo major update vengono raggruppate per le singole applicazioni, così da evitare le lunghe liste che hanno addirittura portato alcune celebrità a vedersi i propri iPhone X bloccati durante l’utilizzo.

Realtà Aumentata

Grande attenzione è stata anche concentrata per il supporto alla Realtà Aumentata, infatti ARKit si evolve alla versione 2 per supportare nuove funzioni ed integrare all’interno di più applicazioni le novità richieste dal mercato moderno.

In particolare con il nuovo ARKit 2 è ora possibile rilevare oggetti 3D, consentendo di sfruttare anche a livello professionale queste potenzialità. E’ infatti disponibile ed integrata all’interno del sistema operativo la nuova app Misure che permette di misurare oggetti e distanze grazie alla realtà aumentata.

Applicazioni

Tra le altre applicazioni aggiornate e ridisegnate, troviamo: News, Borsa, Memo Vocali, Apple Books (precedentemente chiamata iBooks), Wallet e CarPlay.

L’applicazione Foto cambia profondamente, infatti adesso la ricerca è stata raffinata e permette di trovare le nostre foto attraverso l’utilizzo di parole chiave. La famosa raccolta di immagini troverà, grazie all’intelligenza artificiale, il contenuto che stiamo cercando con estrema facilità.

Anche Siri si evolve con iOS 12, infatti il famoso assistente digitale sviluppato dal colosso di Cupertino adesso permette di creare dei comandi personalizzati evitando quindi di utilizzare quelli imposti e fissati come predefiniti dal servizio stesso.

Un notevole cambiamento viene anche portato su Face Time, il noto servizio che adesso supporta anche le video chiamate di gruppo che può contenere fino a ben 32 persone.

Per contrastare e rispondere alla diretta concorrente Samsung con le sue AR Emoji, Apple ha portato la versione 2.0 delle Animoji. All’interno della raccolta adesso è presente una maggiore possibilità di scelta, inoltre sono state anche inserite le Memoji. Queste ultime rappresenteranno un vostro avatar tridimensionale che sarà possibile inviare tramite chat ai vostri contatti.

Distribuzione

Come ogni anno, la prima release di iOS 12 sarà resa disponibile inizialmente in versione Beta per sviluppatori attraverso i consueti canali, nei prossimi giorni verrà rilasciata la Beta Pubblica mentre in autunno verrà resa disponibile la versione ufficiale.

QUI potete trovare tutte le novità relative a questo importante aggiornamento ed a tutte le novità discusse in occasione dell’evento WWDC 2018 di Apple.

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.

Close