Cornici? Quali cornici? Sullo Xiaomi Mi 9 grande salto di qualità

Potrebbe essere presentato durante il corso delle prossime settimane il nuovo top gamma Xiaomi Mi 9, erede del Mi 8 che attualmente ha riscosso un notevole successo. Ormai quando si parla di produttori cinesi come Xiaomi, Huawei e OnePlus si parla di qualità. Sono finiti i tempi in cui per “cinese” si andava ad identificare uno smartphone di pessima qualità. Il prossimo top gamma della compagnia dovrebbe non soltanto andare a migliorare le performance grazie ad un nuovo comparto hardware, ma dovrebbe migliorare anche dal punto di vista estetico.

Sono comparse proprio recentemente sul web una serie di nuove immagini che ci mostrano infatti il presunto design del nuovo top gamma. In parte si va a riprendere l’aspetto estetico del Mi 8, infatti il comparto fotografico posteriore è identico, se non per l’aggiunta del terzo sensore fotografico. Non troviamo però, sempre nella parte posteriore, spazio per il sensore di impronte digitali che sarà probabilmente integrato all’interno del display.

Spostiamoci ora proprio verso il display, quel display che dovrebbe avere una dimensione di circa 6,4″ ed una risoluzione Q-HD+ con cornici praticamente inesistenti. Nella parte superiore del pannello è presente un piccolo buchetto in cui è stato inserito il sensore fotografico. Potremmo quasi definirlo un “Notch a goccia”. All’interno del dispositivo dovremmo poi trovare il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 855, almeno 6GB di memoria RAM (con un taglio massimo di 10GB) e in futuro potrebbe arrivare anche una variante con il modem 5G incorporato. Intanto gustiamoci le immagini sopra evidenziamo ed iniziamo a dare una prima occhiata a questo gioiellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.