Android Q ama il Face ID e si prepara a supportarlo nativamente

Gli amici di XDA non smettono mai di stupirci ed oggi tornano sul pezzo dandoci qualche altra succosa anticipazione su Android Q. Anche se non sembra ormai Android 9 Pie è realtà ed è tempo di orientarci verso il futuro. La conferma ufficiale non c’è, ma tutto sembrerebbe confermare che Google sia al lavoro su un nuovo sistema di autenticazione facciale molto simile a quello presente su iPhone X.

Qualcosa di simile su Android in realtà è presente, basta infatti citare dispositivi come Huawei Mate 20 Pro e Xiaomi Mi 8 Explorer Edition tanto per fare un esempio. Tuttavia per riuscire ad implementare correttamente questa funzionalità i produttori hanno dovuto lavorare duramente, ma dalla prossima versione di Android le cose dovrebbero cambiare sul serio.

Gli utenti XDA hanno infatti analizzato dozzine di stringhe dalla build di Android Q trapelata e tutto sembrerebbe indicare che la nuova versione di Android in arrivo supporterà nativamente il Face ID. A questo punto sta ai produttori integrare o meno i sensori utili per il funzionamento della funzionalità, ma almeno non dovranno più lavorare duramente per implementare soluzioni proprietarie essendo tutto predisposto. Purtroppo le informazioni sono ancora poche, ma immaginiamo che nel prossimo futuro non mancheranno ulteriori novità.

Fonte | XDA

Tommaso Sacco

Tommaso, Roma. Esperto di tecnologia