Apple iPhone Xs e Xs Max ufficiali: la serie X del futuro

Non poteva che essere il guru del marketing Apple, Phil Schiller, a presentare oggi i nuovissimi Apple iPhone Xs e Xs Max. I melaphonini di nuova generazione si fanno finalmente vivi e mostrano tante novità e potenza sotto la scocca.

Come già immaginavamo attraverso i rumors emersi nel corso delle ultime settimane, i nuovi iPhone 2018 cambiano totalmente il design ispirandosi al modello presentato nel 2017 in occasione del decennale festeggiato dal colosso di Cupertino.

Tutte le novità di iPhone Xs e Xs Max

Il nuovo iPhone Xs non è altro che una versione aggiornata del modello di precedente generazione, questo infatti mantiene lo stesso design, il display da 5,8 pollici realizzato con tecnologia OLED e le stesse dimensioni.

Grazie questi pannelli, i nuovi iPhone supportano la tecnologia HDR10 che riesce a tenere testa al famoso Razer Phone grazie ad un refresh di 120 Hz. Insomma, diventano i dispositivi perfetti per il gaming e per guardare film ad alta definizione.

Tuttavia, le componenti al suo interno sono state aggiornate a partire dal processore Apple A12 Bionic di nuova generazione. Il primo processore realizzato con un processo costruttivo a 7 nanometri, dotato di 6 core per la CPU e 4 core per la GPU che garantiscono un consumo del 40 % in meno per la batteria.

I dati tecnici però non sono tutto, il nuovo chip infatti è dotato di un settore che si dedica esclusivamente al riconoscimento della voce ed all’intelligenza artificiale che gli permetteranno di migliorare la nostra interazione con il dispositivo.

Ancora più presente la realtà aumentata, che potrà essere anche sfruttata in ambito sportivo e nel gaming grazie a titoli già disponibili su AppStore.

Apple iPhone Xs e Xs Max

Continuando a parlare di multimedialità, i nuovi melaphonini sono dotati anche di Dolby Vision e Stereo Surround, grazie ai quattro speaker posti sui bordi.

Il modello Xs Max va invece a sostituire quelli che una volta venivano chiamati “Plus”, non è altro che un Xs con display da 6,5 pollici e con alcune funzionalità aggiuntive.

Tra queste non poteva certo mancare la Split-View che permette all’utente di dividere lo schermo in due parti da sfruttare con differenti applicazioni, con la stessa logica utilizzata già da tempo con gli iPad.

Entrambi i dispositivi sono dotati di certificazione IP68, questa gli permette di resistere fino a 30 minuti a 2 metri di profondità.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, i nuovi iPhone Xs e Xs Max sono dotati di un doppio sensore principale da 12 megapixel, con apertura focale rispettivamente di f/1.8 ed f/2.4.

Prezzi e disponibilità

Partiamo da una base di 999 dollari per iPhone Xs da 64GB, arrivando ai 1099 dollari di partenza per il modello Xs Max. Ovviamente i prezzi saranno superiori a seconda delle varianti di memoria scelte tra 64, 256 e 512 GB.

Saranno disponibili in Italia già a partire dal 21 settembre, ma potete preordinarli già da questo Venerdì attraverso il sito ufficiale e – con molta probabilità – attraverso le più note catene di elettronica.

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.

Close