ChargeGate iPhone Xs risolto con aggiornamento iOS 12.0.1

I nuovi iPhone Xs e Xs Max sono stati l’obiettivo di molte critiche da parte della community del web, tra i molti aspetti non poteva che essere evidenziata l’anomalia soprannominata ChargeGate.

Si tratta di un particolare bug presente su una profonda parte del sistema operativo e collegata alla porta lightning che blocca l’attivazione del connettore nella fase di avvio della ricarica.

In poche parole, a meno che lo schermo del dispositivo non venga acceso dopo il collegamento del caricabatteria, il processo di ricarica non verrà avviato rischiando così di ritrovare iPhone Xs o Xs Max scarico anche dopo diverse ore.

Già la scorsa settimana il colosso di Cupertino ha promesso che avrebbe affrontato questo problema con un aggiornamento imminente, ma sappiamo tutti che la promessa sarebbe stata mantenuta in tempi brevissimi.

Già nelle ultime ore della giornata di ieri gli sviluppatori di Apple hanno rilasciato la release ufficiale di iOS 12.0.1 che include all’interno del changelog ufficiale una serie di correzioni non rivolte soltanto al problema del famoso ChargeGate.

Con l’occasione è stato infatti risolto il problema presente sull’algoritmo del Wi-Fi che faceva si che iPhone Xs o Xs Max si collegasse alla rete a 2,4 GHz piuttosto che a quella da 5 GHz.

Di seguito l’elenco completo delle correzioni apportate con il nuovo aggiornamento iOS 12.0.1:

  • Risolto il problema del ChargeGate;
  • Risolto il problema di connessione Wi-Fi alla rete 5GHz;
  • Ripristinata la posizione originale del tasto “.?123” sulla tastiera dell’iPad;
  • Risolto un problema presente sui sottotitoli di alcune app video;
  • Risolto un problema di funzionamento del Bluetooth;

Nonostante questa nuova versione di sistema si concentri principalmente sul problema fonte di scandalo, la società capitanata da Tim Cook sta già lavorando ad un aggiornamento più significativo per iOS.

La versione 12.1 è infatti attualmente in fase di beta test ed include nuove funzionalità FaceTime ed oltre 70 nuove Emoji. Non ci resta quindi che attendere ulteriori novità ufficiali dai laboratori Apple, specialmente adesso che possiamo dormire sonni tranquilli mettendo sicuramente in carica i nostri iPhone Xs.

FONTE: Neowin;

Giovanni Provenzano

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.