Galaxy S6 Edge Plus e Note 5 vengono abbandonati da Samsung

Sembra sia passato poco tempo dalla presentazione ufficiale di Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge Plus, proprio quest’ultimo è stato il primo della sua serie ad essere introdotto come modello “Plus”.

Sebbene entrambi gli smartphone Android di cui vi stiamo parlando oggi siano ancora del tutto validi per l’utilizzo giornaliero, sembra che in casa del colosso sudcoreano abbiano preso decisioni sicuramente non piacevoli per i possessori di questi dispositivi.

Secondo SamMobile, infatti, Samsung ha confermato che gli aggiornamenti mensili di sicurezza per Galaxy S6 Edge Plus e Note 5 sono stati ufficialmente interrotti.

La preoccupazione è stata inizialmente sollevata nel momento in cui si è notata l’assenza dei due modelli all’interno dell’elenco dei dispositivi supportati dopo l’implementazione del rilascio di settembre.

A questo punto tutto è stato chiaro, gli utenti non saranno più protetti nel caso di piccoli bug sulla sicurezza presenti all’interno del sistema operativo Android personalizzato dalla casa produttrice.

Insomma, se la vostra priorità è la sicurezza e desiderate che il vostro smartphone mantenga al sicuro i vostri dati, pare sia arrivato il momento di abbandonare Galaxy S6 Edge Plus e Note 5 per passare a modelli più recenti.

Se, invece, quelle sopra citate non sono le vostre preoccupazioni più grandi, potete comunque continuare ad utilizzare i dispositivi considerando che gli sviluppatori di Samsung continueranno comunque a garantire gli aggiornamenti in caso di gravi lacune sulla sicurezza.

FONTE: Neowin;

Giovanni Provenzano

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.