Huawei Nova 4 ottiene la certificazione TENAA

Manca soltanto una settimana dalla presentazione di Huawei Nova 4, ma sono finalmente trapelati in rete i primi render ufficiali grazie al TENAA. L’ente di certificazione cinese sembra infatti aver già messo le mani sul nuovo top di gamma del colosso, ciò quindi conferma l’imminente arrivo dello smartphone Android di fascia media.

Sono trascorse poche ore dall’introduzione del nuovo Galaxy A8s al grande pubblico, pare quindi doveroso per Huawei deliziare gli amanti del robottino verde con una valida alternativa che potrebbe non indossare l’iconico notch sul bordo superiore del display.

Le immagini trapelate in queste ore mettono infatti in mostra un piccolo foro nell’angolo alto del display, un pannello con cornici superiore e laterali ugualmente sottili ed un mento leggermente più pronunciato rispetto agli altri bordi.

Tuttavia, con una mossa piuttosto inaspettata, queste cornici sembrano essere colorate di bianco. Ci teniamo infatti ad evidenziarvi che le aziende fino ad oggi hanno mantenuto i bordi neri per rafforzare il concetto del full border-less, ma con Huawei Nova 4 l’azienda cinese sembra voler rafforzare ulteriormente il concetto richiamando l’attenzione sulle piccole cornici.

Sul retro è presente una configurazione a tripla fotocamera simile a quella già vista su Huawei P20 Pro, tuttavia in questo caso troveremo un sensore Sony da 48 megapixel che verrà probabilmente accompagnato da un teleobiettivo ed un sensore monocromatico.

Non sappiamo ancora quali sorprese nasconda la fotocamera frontale, ma possiamo già anticiparvi che sarà una batteria da 3900 mAh ad alimentare il sistema operativo al suo interno.

Al momento la presentazione ufficiale di Huawei Nova 4 dovrebbe essere fissata per il prossimo 17 dicembre in Cina, ma considerando la storia della società produttrice è probabile che la versione internazionale possa approdare sul mercato all’inizio del 2019.

FONTE: Phonearena;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.