Samsung Galaxy Watch migliora il monitoraggio del sonno

Sono passate circa due settimane dalla presentazione ufficiale del nuovo Samsung Galaxy Watch, l’orologio smart prodotto dal colosso sudcoreano e che è già possibile trovare online a meno di 300€.

Per tutti i primi acquirenti sarà sicuramente piacevole sapere che il dispositivo ha già ricevuto una serie di miglioramenti software che ne migliorano notevolmente la batteria e le funzionalità integrate al suo interno.

L’ultimo aggiornamento rilasciato dalla casa produttrice nelle ultime ore porta diversi miglioramenti all’interno della funzione di rilevamento del sonno, fino ad ora infatti Galaxy Watch poteva tenere traccia del sonno REM soltanto nel momento in cui veniva impostato il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca.

Dopo aver installato la nuova release di sistema, invece, sarà possibile attivare il monitoraggio REM senza quella condizione.

monitoraggio REM Samsung Galaxy Watch

All’interno nel changelog ufficiale inoltre, come anticipato in fase di introduzione, viene anche migliorata leggermente la durata della batteria di cui si è comunque molto parlato durante l’evento dedicato.

Ci teniamo infine ad evidenziare che il rilevamento del sonno REM verrà attivato come impostazione predefinita subito dopo l’aggiornamento di Samsung Galaxy Watch, tuttavia potrete disabilitarlo in ogni momento attraverso le Impostazioni.

Vi ricordiamo che è possibile acquistare il nuovo smartwatch dotato di TizenOS anche su Amazon nelle due versioni da 42 mm e 46 mm, oppure attraverso le maggiori catene di elettronica e sul sito ufficiale del produttore.

FONTE: Phonearena;

Close