LG G7 ThinQ gira video in 4K 60 fps con il nuovo aggiornamento

LG G7 ThinQ è ormai pronto a ricevere il nuovo aggiornamento firmware che parte direttamente dalla Corea del Sud e che aggiunge la possibilità di registrare video in 4K 60 fps.

L’importante update per il dispositivo presentato ufficialmente da pochi mesi è attualmente in fase di sviluppo per la versione coreana, ma probabilmente sarà pronto nelle prossime settimane anche per tutte le altre regioni in cui è stato commercializzato lo smartphone Android top di gamma.

A differenza della ormai comune modalità di registrazione 4K 30 fps che offre la possibilità di ottenere clip dalla durata illimitata, la nuova modalità a 60 fps permetterà di registrare clip di durata non superiore ai 6 minuti.

Non c’è comunque da sorprendersi, infatti molti altri dispositivi prodotti dalla concorrenza non riescono ad andare oltre questa soglia allo stato attuale della tecnologia.

Per abilitare la nuova modalità di registrazione su LG G7 ThinQ una volta ricevuto l’aggiornamento firmware, vi basterà andare sulle impostazioni della fotocamera e selezionare la voce UHD 16:9 (60fps) all’interno del menu Risoluzione video.

Secondo il changelog ufficiale, tra le altre modifiche di questo nuovo firmware viene anche incluso un miglioramento della nitidezza con lo scatto di foto in modalità automatica, la modalità Super Bright per foto migliori con flashLED, migliore capacità di rendering dei colori rosso e verde ed altre modifiche volte a migliorare l’esperienza utente complessiva.

Attualmente il rilascio è pronto soltanto per gli LG G7 ThinQ venduto in corea, tuttavia nelle prossime settimane dovrebbe partire il roll-out per il resto del mondo.

FONTE: Phonearena;

Giovanni Provenzano

Perito informatico e grande appassionato del vasto mondo della tecnologia. Il mio obiettivo, ormai raggiunto, è quello di fare delle mie passioni.. il mio lavoro.