OnePlus 6T si aggiorna alla OxygenOS 9.0.6, ancora più veloce

OnePlus 6T è attualmente il fiore all’occhiello della casa cinese, uno dei primi smartphone Android ad essere presentato con Android 9 Pie e con un sensore di impronte digitali sotto al display tra i più veloci mai esistiti fino ad ora.

La società produttrice nel corso di queste settimane ha continuamente lanciato diversi aggiornamenti software, ma come se non bastasse nel corso di questi giorni gli utenti hanno ricevuto una nuova notifica OTA che avverte circa l’arrivo della nuova OxygenOS 9.0.6.

Oltre alle solite correzioni di bug e miglioramenti generali, all’interno del changelog ufficiale questa volta viene anche inclusa l’ottimizzazione della fotocamera di OnePlus 6T, ulteriore velocità nella modalità di sblocco con il viso ed una migliora fluidità all’interno dell’interfaccia utente.

Inoltre, come se l’autonomia di questo dispositivo non fosse già abbastanza sconvolgente, all’interno della lista di modifiche della nuova release software viene incluso un miglioramento del consumo energetico in stand-by.

Insomma, l’azienda capitanata da Carl Pei sembra voglia puntare più del solito su questo nuovo Oneplus 6T estremamente border-less e che molto hanno iniziato ad amare grazie al moderno notch a goccia così poco vistoso.

Sono trascorsi poco meno di 15 giorni dall’ultimo aggiornamento software che includeva un miglioramento del sensore di impronte digitali sotto al display, siamo quindi curiosi di scoprire fino a quanto rapidamente l’azienda cinese possa rilasciare nuove release via OTA per l’ultimo top di gamma 2018 dell’anno.

FONTE: Phonearena;

Close